FAQ

Qualche domanda che ci hanno già posto,

magari che vorresti porre pure tu, controlla se può esserti d'aiuto. 

Frequently asked questions

Quali tipologie di rifiuto posso conferire?


E' possibile conferire tutti i rifiuti prodotti dalla farmacia, quali farmacia, parafarmaci, galenica pericolosa e non, rifiuti da autoanalisi e ogni genere di rifiuto complementare (neon, toner, barattoli vuoti, materiali filtranti, etc.)




E' obbligatoria la bolla di accompagnamento?


Il documento di trasporto non è più obbligatorio. Resta una consuetudine della farmacia, che qualora volesse prepararla può tranquillamente farlo e consegnare una copia al nostro incaricato.




Quali sono le tempistiche per un ritiro?


Mediamente dalla richiesta all'effettivo ritiro trascorrono circa due settimane.




Come posso prenotare un ritiro?


Per prenotare un ritiro inviare una email a info@marefarm.it o chiamare il numero 085 8625998




Devo annullare io le fustelle dei farmaci?


No. l'annullamento delle fustelle rientra nel nostro ciclo produttivo.




Posso conferire più tipologie di rifiuto e come devo preparare i rifiuti da smaltire?


E' possibile consegnare al corriere più tipologie di rifiuto, suddividendole ognuno nell'apposito contenitore che vi verrà fornito.




Devo annotare i rifiuti pericolosi sul Registro di Carico e Scarico Rifiuti?


Grazie all’Accordo di Programma siglato tra il Ministero dell’Ambiente e ATRF (Associazione Trasportatori Rifiuti Farmaceutici), di cui Marefarm è socia fondatrice, i nostri clienti sono esenti dall’obbligo di movimentazione del Registro di Carico e Scarico Rifiuti fino ad una produzione annua non superiore alle 10 tonn di rifiuti non pericolosi e 2 tonn di rifiuti pericolosi.